Quanto conta il Copywriting?

di Andrea Pinna

La scrittura persuasiva di vendita (in inglese copywriting), è da considerarsi il patrimonio più importante per ogni attività, con le dovute eccezioni e riserve.

Non ha importanza se il tuo business è un “semplice” chiosco di panini, o una catena di negozi di abbigliamento o concessionarie d’auto – il Copy (abbreviazione) è la quarta gamba del tavolo di ogni Impresa che funziona sul serio.

Il Copy è ciò che racconta le motivazioni, per le quali il vostro cliente-tipo dovrebbe accedere ai vostri prodotti o servizi.

Il Copy descrive emozioni – decisioni – inviti – sentimenti e perfino vere e proprie dichiarazioni commerciali d’amore…

Quello che NON fa, è blaterare di caratteristiche tecniche decisamente poco interessanti…

NON auto-celebra l’attività e le sue mirabolanti qualità, tipiche del:

– siamo leader nel…

– il giusto compromesso tra qualità e prezzo

– dai noi la cortesia è di casa

E così via…

Insomma il Copy (quello strutturato a mestiere) tocca, pizzica e perfino palpa le percezioni del vostro utente target.

Il Copy più antico che potere trovare in circolazione, è presente al 99,9% anche in casa vostra…

La bibbia è puro copywriting. La bibbia è una guida (per chi ci crede ovviamente) ma è sopratutto una continua chiamata all’azione.

La chiamata all’azione (o call to action) è la “cartuccera” del Copy. È l’ordine che diamo al lettore per compiere una determinata azione, che spesso è proprio quella di far accedere il contatto all’offerta.

Nella Bibbia, ovviamente non ci sono chiamate commerciali (almeno non dirette), ma rispetta tutte le 150 regole base del Copy, e con infinita efficacia.

Sviluppa – dalla prima – fino all’ultima pagina – il senso di appartenenza – cosa fare per ottenere “X” – il perché solo con “Y” potrai ottenere “X” ecc ecc ecc

….e ripete ciò dall’inizio alla fine. La ripetizione è il doping del Copy.

Gli esempi sarebbero talmente tanti che se messi in fila, qualunque slogan di oggi, qualunque stupido gingle, o qualunque tormentone commerciale tanto in voga negli ultimi anni, verrebbe visto per quello che in realtà è:

Buffonate.

 

Commenta l'articolo

Richiedi il Tuo Appuntamento

Scopri come Evitare questo Problema con una Consulenza Gratuita

You have Successfully Subscribed!

Share This